Pasticceria Privitera

In pieno centro di Catania vi è una piccola Pasticceria, un po’ anonima vista da fuori, la quale è stata negli anni punto di incontro di moltissimi turisti, studenti e lavoratori (orario di apertura: 7:00).
Ci troviamo da Privitera.

Certo, il locale non si presenta nei migliori dei modi esteticamente parlando, ma cerchiamo di concentrarci sul cibo.
Vi un lungo bancone con tutte le pietanze esposte, dal dolce al salato: solo a guardarlo viene l’acquolina in bocca.
Non vi è servizio a tavolo quindi bisogna ordinare direttamente dal bancone: se da un lato è positivo perché i clienti vedono coi propri occhi cosa è presente e come si presenta, dall’altro lato è sicuramente molto scomodo. 

Raviola alla ricotta fritta: ogni boccone era un’esplosione di gusto.
Il ripieno era molto abbondante, di buona qualità. Per gli amanti della ricotta, è davvero ciò che vi serve per iniziare la giornata nel modo migliore! Non rimarrete delusi, provare per credere.

Cornetto mignon al pistacchio: la consistenza del cornetto mi ha deliziato, croccante ma al punto giusto. La crema di pistacchio non mi è dispiaciuta, abbastanza intenso come gusto.

 

 

 

 

Unico, ma non piccolo, problema: la farcitura era tutta concentrata in una porzione (quella centrale) del croissant, di conseguenza non era presente la crema di pistacchio né all’inizio né alla fine; la parte centrale era così ripiena che è stato inevitabile (al primo morso) non macchiarmi. Un vero peccato!

Ritornerò sicuramente da Privitera per constatare eventuali cambiamenti e provare le altre numerose pietanze, e perché no, anche le proposte discusse e valutate in un programma televisivo che ha visto partecipante questa Pasticceria.

Voto:
🥐🥐🥐🥐🥐🥐🥐\10

 

Condividi questo post con i tuoi amici!

Lascia un commento